fbpx

Aiuta la tua Mente: Osserva i tuoi Pensieri

Se ti capita di essere sopraffatto da pensieri diventati ormai ingovernabili puoi cogliere l’occasione di tornare ad esserne padrone. Un primo importante passo verso l’arresto di un vagabondare zingaresco e indisciplinato del pensiero consiste nel diventare mero osservatore del proprio chiacchiericcio mentale.

Se ti fermi un istante e GUARDI QUELLO CHE PENSI noterai come già l’atto della semplice auto-osservazione rallenta il flusso impazzito della logorrea mentale.

Scrutare lo scorrere dei pensieri permette all’occorrenza di essere semplice spettatore della propria vita e aiuta ad avere una visione più distaccata, per evitare di venirne travolti.

In altre parole permette di essere più presenti a sé stessi.

Una osservazione protratta inoltre diventa un vero e proprio percorso di crescita e consapevolezza, capace di grandi cambiamenti perché consente di portare alla superficie molti pensieri inconsci.

Risultati immagini per pensiero

Chissà quante cose potresti scoprire di te e del modo in cui affronti la vita osservando senza coinvolgimento ogni pensiero che arriva.

Ad esempio tendenzialmente la tua attenzione si concentra sul lato positivo o su quello negativo delle cose?

Sei più sul mood anxiety&depression o enthusiasm&vitality?

Facendo una statistica approssimativa, a fine giornata se dovessimo pesare i tuoi pensieri un tanto al chilo quali peserebbero di più, quelli negativi o quelli positivi?

Ti butti sul catastrofico andante prefigurandoti ogni possibile disastro oppure coltivi speranze, progetti e nuove idee? Hai pensato più a quello che hai oppure a quello che non hai? Ti sei concentrato più sui problemi o sulle loro possibili soluzioni?

Domanda ancora più insidiosa: i tuoi pensieri ti valorizzano e ti vogliono bene oppure ti criticano e ti sottostimano? Un elemento che può fare la differenza sulla strada dell’autorealizzazione perché la svalutazione corrisponde al farsi lo sgambetto da soli, in termini calcistici trattasi di clamoroso autogol.

UN REGIME MENTALE POSITIVO

Nel corso della nostra esistenza per sopravvivere siamo chiamati ad operarci per mantenere il nostro equilibrio psicofisico ed emozionale. Un regime mentale positivo richiede il controllo dei propri pensieri per avere maggiore controllo sulla propria vita: se vuoi vivere una vita positiva nutriti di cose positive, se vuoi avere una vita grama nutriti di cose negative. Solo noi stessi possiamo decidere il nutrimento da riservare al nostro corpo e alla nostra mente.


ESERCIZIO:
Usa un registratore o un notes per identificare i pensieri che ti mettono maggiormente in difficoltà.
Osservare la propria attività cerebrale permette anche una maggiore organizzazione e disciplina mentale. Una volta individuati dei pensieri che fanno male si possono cambiare con altri che fanno invece tanto bene.

Ad esempio, se scopri che ti dici di valere quanto una scarpa bucata puoi invece ripetere “HO UN VALORE INESTIMABILE” più volte al giorno fino a quando diventa un pensiero automatico come quello che volevi sostituire.

Inizia con piccole cose, prova! Basta avere costanza ed i risultati arrivano presto.

E poi, quando vuoi e se vuoi, fammi sapere cosa cambia nella tua vita.

Per continuare a crescere, anche oggi.

contattami

prossimi seminari

prendi appuntamento

Hai trovato l’argomento interessante?

Seguimi sui canali social

 

Se vuoi puoi condividerlo anche sui tuoi

Come se fosse una release, un update del cervello, come per rendere più performante e funzionale un programma software creato molti anni fa, aggiornandolo con nuove funzioni e operatività più adatte alle esigenze attuali.

ISCRIVITI AL CANALE MiglioraMenti

2 pensieri su “Aiuta la tua Mente: Osserva i tuoi Pensieri

    • Ester Patricia Ceresa dice:

      Caro Roberto,
      se prendi nota di te, la semplicità supera la complessità.
      Grazie per le parole di apprezzamento, fa piacere sapere che siano contenuti utili e facili.
      Buona auto-osservazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×

Mi segui già su Facebook?